mercoledì 28 febbraio 2018

PHOENIX Again festeggia un anniversario



PHOENIX Again  festeggia un anniversario

A noi sembra solo ieri ma, da quel lontano 28 febbraio del 2014, sono ormai passati 4 anni.
Insomma, siamo tutti un poco più vecchi ma dentro di noi il fuoco della Fenice brucia ancora più forte, soprattutto nel giorno del compleanno del nostro "Look Out"!
"Tempus fugit": così direbbero i latini.
Il tempo scivola via, fuggevole, ma la voglia di fare la musica che amiamo è ancora tanta!

Abbiamo pensato dunque di festeggiare questo traguardo dei quattro anni con una #PROMOZIONE unica per tutti i nostri fan, nuovi e di vecchia data!
Da oggi fino alle 21 di domenica, sarà infatti possibile scaricare dal nostro profilo Bandcamp la VERSIONE #DIGITALE di "Look Out" al prezzo scontato di 4€!
Se non volete perdervela, seguite il link qui sotto:



Tanti auguri "Look Out"!

It seems it was yesterday but four years have passed since February 28th 2014.
Maybe we grow older but, inside, the fire of the Phoenix burns stronger than ever, especially on our "Look Out" #birthday!
"Tempus fugit": time goes away.
Time has passed, uncatchable, but the feelings for the music we love will always be alive!

We want to have a party together with our beloved supporters, so we've decided to celebrate this 4 years with a #PROMO!
From today until sunday evening, you'll be able to download the #DIGITAL VERSION of "Look Out" from our Bandcamp Profile at the price of 4€!
If you don't want to miss it, just follow the link below:



Happy birthday "Look Out"!




martedì 27 febbraio 2018

PROG & Dintorni del 2 marzo



Venerdì 2 marzo consueto appuntamento con "PROG & Dintorni" condotto da Gianmaria Zanier, in onda come sempre su www.radiovertigo1.com, dalle 21 alle 23.
Questa settimana, riflettori puntati sullo strumento in assoluto più sensuale, il Sax: una lista lunga e particolarmente "intrigante" per una puntata imperdibile.

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale, consultare la pagina fb PROG 2.0


Per riascoltare la replica delle ultime trasmissioni, cliccare il link:




Gli Eradius pubblicano l'omonimo debut album


Gli Eradius pubblicano l'omonimo debut album.

Il duo stoner rock italo-britannico si presenta con sonorità e testi fortemente influenzati da gruppi storici come Rage Against The Machine, Tool, Muse e dai più recenti Royal Blood.

Genere: stoner rock / alternative rock
Label: Autoproduzione
Release Date: 26.02.2018

Streaming


Gli Eradius presentano il loro omonimo debut album. Il progetto veronese è composto da una formazione particolare ispirandosi ai britannici Royal Blood: voce/basso elettrico (Richard Dylan Ponte, Londra 1994) e batteria (Edoardo Gomiero, Verona 1991). Il duo propone un genere stoner rock, sonorità e testi influenzati fortemente da gruppi storici come Rage Against The Machine, Tool e Muse.
In un anno di attività live i due hanno vinto diversi concorsi, uno dei quali (Vicenza Rock Contest 2017) ha permesso loro di aprire ai 99 Posse al Ferrock Festival di Vicenza. Attività che è già ripresa con un tour nazionale in costante aggiornamento:

16.12.17, Vinyl Music Club, Orzinuovi (BS)
22.12.17, Associazione Sonà, Drò (TN)
9.2.18, Rock Centrale, Erba (CO)
24.2.18, The Factory, Verona, release party
2.3.18, Circus, Scandicci (FI)
4.3.18, Boogie Club, Roma
5.3.18, Radio Rock, Roma
20.3.18, Tonic Pub, Parma14.4.18, Vecchia Scuola, Brescia


L’artwork è stato realizzato da Tom Colbie, artista veronese che ha collaborato anche con musicisti internazionali del calibro di Marco Minneman e Aristocrats. Il duo collabora inoltre con un marchio di vestiti e accessori veronese di nome Atropine. L’obiettivo è di far arrivare la loro musica a più pubblico possibile sul territorio nazionale, sognando di varcare i confini oltralpe. Registrato e co-prodotto alla Rh Studio di Tommaso Canazza, Eradius è disponibile dal 26 febbraio su tutte le piattaforme digitali.

Dopo Democrazy, il nuovo video-single, per la regia di Luca Adami, scelto in concomitanza con la release dell'album, è Medusa: “Forse il brano musicalmente più rappresentativo del nostro genere” - afferma il duo veronese - “Si sentono parecchio tutte le influenze derivanti dal crossover, stoner e funk.”


Tracklist

1. Alternative
2. Poison Eyes
3. Aliens
4. Black Queen
5. Timmy C.
6. Democrazy
7. Medusa
8. Feel
9. Desert Painter
10. Overthink
11. Raise ‘N Resist
12. Digital Puppets




Biografia

Il progetto Eradius nasce a Verona nel 2016 dalla voglia di esprimersi e di comporre musica originale di Richard (Londra, classe 1994) e Edoardo (Verona, classe 1991). La loro particolare formazione si ispira alla formazione britannica dei Royal Blood che, utilizzando un originale sistema di pedali, riesce a simulare la presenza di una chitarra e di un basso contemporaneamente. Il genere si lega anche a gruppi come Rage Against The Machine e Tool, portando con sé tutte le influenze raccolte nel corso degli anni dai due musicisti su numerosi palchi e con diverse formazioni, non solo rock. Infatti i due suonano già insieme in un gruppo cover Blues/Swing da tre anni, e con questa formazione hanno fatto più di 150 date in tutta Italia. L'intenzione è quella di esprimere se stessi con il linguaggio che più è congeniale, facendosi ascoltare il più possibile.

Contatti




lunedì 26 febbraio 2018

Nel ricordo di Rudy



"Soltanto chi non ha bisogno né di comandare né di ubbidire è veramente grande."


(Goethe)

 Buon compleanno Rudy
 Wazza

domenica 25 febbraio 2018

The Persuaders al Teatro Sacco il 3 marzo...



Il piacere di essere Persuaders – sabato 3 marzo ore 21.00
Teatro Sacco-Savona

Annie Marsala

Musica al femminile con Annie “la Rouge” Marsala, cantante, chitarrista ed autrice della scena musicale savonese che propone le sue canzoni e quelle della produzione del duo acustico The Persuaders, fondato con il valente bassista Simone Perata, sul palco insieme a lei.
Il viaggio musicale si snoda attraverso le sonorità che contraddistinguono  quello che è stato definito il duo più cool della riviera: una voce femminile, sostenuta dalla ritmica della chitarra acustica della rossa cantante ed impreziosita dal fine ricamo melodico del nobile bassista.
Canzoni d’autore composte da Annie, alcune insieme al “socio” Simone, in cui riecheggiano le influenze rock, folk e pop del comune retroterra musicale, e le personali rivisitazioni di brani famosi del miglior repertorio anglo-americano dagli anni ’70 ai giorni nostri.

Annie Marsala – voce e chitarra acustica
Simone Perata – basso e cori

Annie “la Rouge” Marsala è una cantante/autrice/chitarra della scena musicale savonese dalla forte personalità, gusto musicale e sensibilità umana ed artistica. Il suo percorso passa dal folk anglo americano (the Vagabond Shoes), al cantautorato etnico (Afk’ar), al pop rock rivisitato (Sonic Rouge), fino ad arrivare a The Persuaders, un progetto alquanto originale che si avvale del finissimo e potente apporto musicale di Simone Perata, storico bassista del rock savonese (dalle origini con Love and Trust e The Moon Shiners fino agli attuali My Gurus e  Mistic Zippa).
L’insolito accostamento della voce femminile, della chitarra acustica e del fraseggio ritmico e solista del basso danno vita a canzoni d’autore ricche d’atmosfera e di forti sonorità, oltre a covers rivisitate in chiave ricercata e scarna al tempo stesso. E quasi ci si stupisce di quanto possono piacevolmente cambiare famose canzoni ridotte all’osso.
Un attento lavoro a quattro mani che ha portato il duo ad aggiudicarsi uno spazio ben definito e riconoscimenti sia del pubblico che della giuria di degli addetti ai lavori in alcuni festivals locali, che hanno ben fatto meritare la definizione “attenti a quei due”. The Persuaders, per l’appunto.

INFO E PRENOTAZIONI
TEL: 331.77.39.633 – 328.65.75.729 EMAIL: info@teatrosacco.com




sabato 24 febbraio 2018

Of New Trolls: il 3 marzo la prima data di un nuovo progetto...


Continua la "saga" dei New Trolls, con un nuovo progetto musicale "Of New Trolls" di Nico Di Palo e Gianni Belleno.
La data "zero" si terrà:

Sabato 3 marzo - Teatro Verdi - Castel San Giovanni (Piacenza)

Non mancate…
Wazza

Of New TrollsNico Di Palo e Gianni Belleno ripartono per una nuova avventura musicale.
Il 2018 si apre con una notizia davvero speciale per gli amanti della musica e dei New Trolls. A cinquant’anni dalla nascita della band, la musica unisce due pilastri e fondatori, Nico Di Palo – chitarra e voce, Gianni Belleno – batteria e voce. Sono le immagini, le emozioni di due protagonisti e di un appassionante viaggio musicale.
Il nuovo progetto prende il nome di “OF NEW TROLLS” – Una carriera ricchissima di successi e canzoni indimenticabili, per ritrovare lo spirito genuino della musica suonata dal vivo e quell’estrema varietà del suono, ricco di infinite sfumature, per far rivivere le magiche atmosfere degli anni 70 e a seguire.
Tornano insieme con le loro esperienze e una grande energia, con la volontà di recuperare il passato e una nuova vita nel presente e futuro, dove al primo posto mettono l’amicizia e la musica.
Sono passati cinquant’anni di storia, dalla brillante apertura dei concerti dei Rolling Stones e dei Led Zeppelin dove si è consacrata la stella dei New Trolls nel firmamento del rock.
Da allora non si sono più fermati, stregando con la tecnica, le vocalità polifoniche e con le innovative partiture le platee di tutto il mondo.
Milioni di “note”, scritte, interpretate e rimaste impresse nella storia musicale italiana, dai più grandi successi della band genovese nata nel 1967: “Senza orario e senza bandiera”, “Concerto Grosso per i New Trolls 1 e 2”, “Searching for a land”, “Quella carezza della sera”, “Aldebaran”, “Una miniera”, “Visioni”, e tante altre, a testimonianza delle loro profonde e ben radicate affinità con la musica.
L’impegno è reso possibile grazie alla fiducia dei fans, che da sempre hanno seguito le esibizioni dei due artisti ed oggi hanno l’occasione di rivedere finalmente sullo stesso palco Nico e Gianni eseguire i brani storici.
Dense atmosfere con testi e liriche importanti rappresentano il punto di partenza di una organizzazione artistica fatta di alternanza di voci e di movimenti, rapidi e lenti, di contrasti dinamici e ritmici, come firma di uno stile musicale.
Dalle sonorità pop e del rock progressivo tricolore e brani inediti. Il singolo uscirà alla fine di gennaio 2018 e porterà le firme di Belleno, Salvi e Di Palo.
Nico Di Palo e Gianni Belleno saranno accompagnati da una band ultracompatta di musicisti di alto spessore: Claudio Cinquegrana, Stefano Genti, Umberto Dadà, Claudio Tarantola e Nando Corradini.
La prima data (numero zero) del Tour 2018 sarà sabato 3 marzo 2018

CASTEL SAN GIOVANNI (PC) TEATRO G. VERDI



venerdì 23 febbraio 2018

PARAFULMINI -"Tenere fuori dalla portata dei bambini"


PARAFULMINI "Tenere fuori dalla portata dei bambini"
(LIZARD CD 0134) barcode 800312201346
  
Primo disco ma non prima esperienza sonora di Marco Bigliazzi (tamburi, piatti & campanacci) e Stefano Masoni (elettrochitarre), musicisti di lungo corso riassunti sotto la sigla di PARAFULMINI che - per gli amanti delle etichette - si definisce una Prurf Band: ossia, dal prog al surf rock con tutto quel che ci sta in mezzo: punk, alternative, jazz, [riempite voi lo spazio].
Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini (Lizard Records & Parafulmini, 2017) si snoda per 51 minuti in 20 tracce, alcune delle quali raggruppate in suite, come Parafulmini Suite in quattro movimenti (Allegro un po' troppo, Andante al mare con ruspe, Allegro siberiano, Finale cacciucco) ma comunque tutte collegate tra loro: il sottotitolo del disco è Ovvero: Parrucchieri dall'Ultraspazio – L'incredibile, storia del Professor Magnifizio, raccontata nelle abbondanti liner notes che accompagnano il disco.

"Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini" è tutto strumentale (se si eccettuano le voci di una misteriosa telefonata sulla intro e un breve coro nella title track che cita alcune battute di Dream A Little Dream Of Me) e si avvale dei contributi di alcuni Parafulmini Onorari: primo tra tutti Patrizio Fariselli degli Area, alle tastiere sull'11/8 di Stati di alimentazione progressiva e sul 17/8 di Pedale ad acqua, seconda parte di Idraulici in vacanza; Luca Cantasano, bassista dei Diaframma su una decina di tracce; Fabrizio Asmagheddon Bondi, dei Tossi c, all'elettrometalchitarra su Spavento; e poi Alfonso Capasso (Aliante) al basso elettrico sulla intro, Filippo Brilli al sax basso su Polpetta; e, per finire, al sax baritono su Dentista e Cornacchiaia Riccardo Zini, che dopo quest'esperienza è entrato stabilmente nella formazione prendendo in mano anche il basso elettrico.


I Parafulmini, band nata a Pisa alcuni anni fa, sono adesso pronti per portare in lungo e in largo la loro musica – tutta originale – mentre intanto hanno già in cantiere altro materiale per un nuovo disco che potrebbe intitolarsi, appunto, PRURF.


giovedì 22 febbraio 2018

TOUR DATES 22‑28 FEBBRAIO 2018, DI ZIA ROSS

TOUR DATES 22‑28 FEBBRAIO 2018



Giovedì 22/02

THE CORNER C/O INVERNESS PUB ‑ VIA UNGHERESCA NORD 115 ‑ RAMERA DI MARENO DI PIAVE (TV)
BARCELONA GIPSY BALKAN ORCHESTRA

AUDITORIUM DEL CONSERVATORIO PIERLUIGI DA PALESTRINA ‑ 1, Piazza E. Porrino ‑ CAGLIARI (CA)
PAOLO FRESU

TEPEPA ALE HOUSE ‑ COUNTRY BAR ‑ Via Brentella 53/5 ‑ ROVEREDO IN PIANO (PN)
LINCOLN QUARTET (JETHRO TULL TRIBUTE BAND)
Jethro Tull Official TRIBUTE BAND
Lincoln Veronese: voce e chitarre
Mauro Martello: flauto e sax
Andrea De Nardi: tastiere
Iacopo Gobbato: basso
Manuel Smaniotto: batteria

BEZZECCA LAB MILANO ‑ Via Bezzecca 4 ‑ MILANO (MI)
BEZZECCA IN MUSICA: FIT, FOUND IN TRANSLATION
DI MASSIMO GIUNTOLI, VOCE E HARMONIUM
ORE 21.00
FIT, Found in Translation
di MASSIMO GIUNTOLI, voce e harmonium
Una lingua inventata, deliberatamente priva di alcun valore semantico, a creare inganni fonetici e assonanze capaci di evocare idiomi reali provenienti dalle latitudini più disparate della geografia umana.
Cui corrisponde un linguaggio musicale sospeso e imprevedibile.
Massimo Giuntoli prosegue nel suo percorso di esplorazione del controverso rapporto tra testo e musica, iniziato con Pie Glue ‑ Singing The Beat Generation, proseguito con Piano Poetry, passato per il cut-up di dialoghi cinematografici di One Song e ora approdato con F.I.T. ad un alquanto improbabile lingua universale che si prende gioco tanto dei confini tracciati sulla Terra dalla specie più evoluta del nostro pianeta quanto del concetto di "straniero" ancora così profondamente radicato nella società dell'uomo contemporaneo.
Massimo Giuntoli, compositore, performer, creativo urbano e artista multimediale, inizia la sua attività alla fine degli anni settanta. Dichiaratamente debitore nei confronti di maestri quali Frank Zappa, Aaron Copland e la cosiddetta «Canterbury Scene», ha sviluppato un proprio linguaggio musicale contraddistinto da un disinibito andirivieni tra l'accademia e una rosa alquanto eterogenea di altri linguaggi. Dal 1980 a oggi ha preso parte a numerose rassegne, in Italia e all'estero. Nel corso degli anni, la sua produzione musicale lo ha impegnato in progetti che inglobano azione scenica e installazioni multimediali site specific.
Ingresso a offerta libera (contributo per gli artisti)
tesseramento annuale € 5,00

BRAVO CAFFÈ ‑ Via Mascarella, 1 ‑ BOLOGNA (BO)
CLAUDIO SIMONETTI’S GOBLIN
info: 051/266112 ‑ 333/5973089 ‑ www.bravocaffe.it
Dopo una lunga e fortunata carriera, Claudio Simonetti torna calcare i palchi con la sua band, riproponendo i maggiori successi dalle colonne sonore scritte per i maestri dell’horror come Dario Argento e George Romero e dalle pietre miliari del rock progressivo come “Roller” e “Il Fantastico Viaggio del Bagarozzo Mark”.


22-23-24 febbraio 2018

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
BILLY COBHAM’S CROSSWINDS PROJECT
Ore 21.00/23.30


Venerdì 23/02

JAZZ CLUB ‑ TORRIONE ‑ FERRARA (FE)
ANTONIO FARAO'

TEATRO MIELA ‑ PIAZZA DUCA D'ABRUZZI 3 ‑ TRIESTE (TS)
BARCELONA GIPSY BALKAN ORCHESTRA
info:  040/365119 ‑ http://www.miela.it ‑ teatro@miela.it

KALINKA ‑ Via Tassoni, 6 ‑ CARPI (MO)
MAURO ERMANNO GIOVANARDI
info:  059/645518 ‑ 328/8775862 ‑ http://www.kalinkaclub.it ‑ info@kalinkaclub.it

TEATRO DELLE PALME ‑ VIA VETRIERA A CHIAIA 12 ‑ NAPOLI (NA)
PAOLO FRESU, PAOLINO DALLA PORTA
NAPOLI JAZZ WINTER
info:  081/418134 ‑ 331/2293483 ‑ www.teatrodellepalme.it
NAPOLI JAZZ WINTER: 081/8038382 ‑ 081/7611221 ‑ 081/5519188 ‑ 081/7642111 ‑ 081/5568054 ‑ 081/5564726 ‑ www.facebook.com/napoli.jazzwinter

TEATRO NUOVO TORINO ‑ FONDAZIONE ‑ CORSO MASSIMO D'AZEGLIO, 17 ‑ TORINO (TO)
BIG ONE LIVE ‑ ANIMALS TOUR
info:  0116500211

CINE TEATRO SAN ROCCO ‑ Via Cavour 83 ‑ SEREGNO (MI)
CLAUDIO SIMONETTI’S GOBLIN
info:  0362230555 ‑ info@teatrosanrocco.com ‑ www.teatrosanrocco.com/
La band celebra il cult movie di Dario Argento con uno spettacolo davvero speciale: “Profondo Rosso Live Soundtrack Tour”, l’esecuzione live della colonna sonora che li ha resi celebri nel mondo in contemporanea alla proiezione del film. A seguire concerto con i brani più famosi dei Goblin e di Simonetti.
Inizio concerto ore 21
Costo biglietto 30 euro

MONK CLUB ‑ Via Giuseppe Mirri, 35 ‑ ROMA (RM)
CALIBRO 35
info:  06/64850987 ‑ Info@ausgang.it ‑ www.monkroma.club ‑ www.facebook.com/monkclubroma
I Calibro 35 nascono a Milano, nel 2007, con l’idea di riproporre musiche e situazioni tipiche delle colonne sonore dei film polizieschi e degli action thriller degli anni settanta. Dopo aver esplorato lo spazio con “S.P.A.C.E.” (2015), la band torna ad indagare il crime-funk degli esordi, le colonne sonore morriconiane, l’afrobeat e il cosmic jazz à la Sun Ra con il nuovo album “Decade” in uscita il 9 febbraio 2018.
Inizio concerto ore 22.30
Costo biglietto 12 euro + d.p., 15 euro la sera del concerto

L'ANGELO AZZURRO CLUB ‑ VIA BORZOLI 39C ‑ GENOVA (GE)
EVELINE’S DUST E FUNGUS FAMILY
LADY PROG NIGHTS
Gli Eveline’s Dust sono Nicola Pedreschi (tastiere e voce), Lorenzo Gherarducci (chitarre), Angelo Carmignani (batteria) e Marco Carloni (basso). Band ispirata al Progressive Rock classico anni ‘70 italiano ed inglese (dai Perigeo ai King Crimson, dal Banco ai Genesis), e moderno: Steven Wilson su tutti. Nel gennaio 2013 è uscito il primo EP “Time changes”, mentre da poco hanno pubblicato il nuovo lavoro “The Painkeeper” (leggi la genesi dell’album).
I Fungus nascono a Genova nel 2002 come gruppo di improvvisazione totale per evolvere successivamente verso composizioni più definite, sospese tra rock chitarristico, caldo e valvolare, e robuste tentazioni folk, acustiche. Nel febbraio del 2017 il progetto Fungus evolve in Fungus Family, un nome che rende ancora più esplicito il legame tra i suoi componenti.
Inizio concerti ore 21

CSOA SANS PAPIER ‑ Via Carlo Felice 69 ‑ ROMA (RM)
L’IRA DEL BACCANO
La band romana de L’Ira del Baccano unisce nella propria musica diverse influenze e ispirazioni: il doom dei Black Sabbath, la psichedelia di gruppi come Pink Floyd e Hawkwind l’heavy-prog dei Rush e la libertà esecutiva e “attitudine” live delle jam band come i Grateful Dead. Nel 2014 è uscito il secondo album “Terra 42”, mentre lo scorso anno la band ha pubblicato “Paradox Hourglass”.
Nellla stessa serata Germanotta Youth.
Inizio concerti ore 22
Costo ingresso 5 euro

VILLA PALLAVICINI ‑ Via Meucci 3 ‑ MILANO (MI)
MANIFATTURA JAZZ:
A-MATERIAL BAND NEGAZIONE DELL’OVVIO
info:  info@villapallavicini.org ‑ Tel 022565752
MANIFATTURA JAZZ
JAZZA CON NOI L'ULTIMO VENERDì DI OGNI MESE
JAZZ ‑ BLUES ‑ FUNK ‑ SOUL ‑ PROGRESSIVE ‑ CONTEMPORANEA ‑ AFRO ‑ CUBAN...una miscela musicale a base jazz!
Primo appuntamento della rassegna
ore 21,30
Dalle 20,00 bar aperto per cenette e stuzzichini (gradita la prenotazione)
Per info e prenotazioni
info@villapallavicini.org ‑ Tel 022565752

DEFRAG ‑ Via Delle Isole Curzolane 75 ‑ ROMA (RM)
PERSPECTIVES OF A CIRCLE E HAMNESIA
info:  0664495085 ‑ www.associazionedefrag.com
Nata come Winged Hussars, poi Kingscross, la band romana ha realizzato il suo primo singolo “Fallen Bridge” nel 2014 cambiando poi il suo nome in Perspectives of a Circle. Nel 2015 è uscito album d’esordio “Masks, Faces, Whispers”.
Sullo stesso palco ci sarà anche la prog metal band romana degli Hamnesia.
Nella stessa serata si esibiranno anche altri artisti.
Inizio concerti ore 21.45


Sabato 24/02

AUDITORIUM MODIGLIANI C/O IIS ANTONIETTI ‑ Via Paolo VI ‑ ISEO (BS)
EUGENIO FINARDI “FINARDIMENTE!”
info:  prevendite http://bit.ly/2rahyQV

LA CLAQUE ‑ Vicolo San Donato 9 ‑ GENOVA (GE)
A PROGRESSIVE NIGHT WITH UNIVERSAL TOTEM ORCHESTRA ‑ LA COSCIENZA DI ZENO
info:  010/2470793 ‑ www.laclaque.it
A Progressive Night with La Coscienza di Zeno + Universal Totem Orchestra
Appuntamento col prog rock a La Claque per il 2018 vede protagonisti due band molto interessanti e decisamente originali come gli UNIVERSAL TOTEM ORCHESTRA, gruppo di Rovereto che si esibisce a Genova per la quarta volta, e i genovesi LA COSCIENZA DI ZENO che festeggiano i 10 anni di attività.
Gli UNIVERSAL TOTEM ORCHESTRA presenteranno brani dai loro 3 album acclamati da pubblico e critica di tutto il mondo e soprattutto amati da chi impazzisce per i suoni jazz rock sinfonici di stampo MAGMA, AREA, SOFT MACHINE, ai quali questi musicisti aggiungono un tocco di spazialità a la GONG ed HAWKWIND.
Non mancheranno comunque alcune sorprese che renderanno il concerto assolutamente unico e memorabile come la presentazione ufficiale del nuovo bassista.
Seguirà LA COSCIENZA DI ZENO, gruppo di punta della rinascita del progressivo italiano del nuovo millennio.
La band oltre a festeggiare i 10 anni di attività presenterà il primo album dal vivo dopo i precedenti 3 in studio inoltre, assieme ai propri classici la CDZ suonerà in anteprima brani dal nuovo album che vedrà la luce nel 2018.
Inizio concerti ore 21.30
Costo biglietto 15 euro

MERCATO SONATO ‑ Via Tartini 3 ‑ BOLOGNA (BO)
BARCELONA GIPSY BALKAN ORCHESTRA

AUDITORIUM FLOG (FONDAZIONE LAVORATORI OFFICINE GALILEO)  ‑ Via Michele Mercati, 24/B ZONA POGGETTO  ‑ FIRENZE (FI)
CALIBRO 35
info:  055/487145 ‑ 055/490437 ‑ fax: 055486953 ‑ www.flog.it ‑ www.facebook.com/AuditoriumFlogFirenze
I Calibro 35 nascono a Milano, nel 2007, con l’idea di riproporre musiche e situazioni tipiche delle colonne sonore dei film polizieschi e degli action thriller degli anni settanta. Dopo aver esplorato lo spazio con “S.P.A.C.E.” (2015), la band torna ad indagare il crime-funk degli esordi, le colonne sonore morriconiane, l’afrobeat e il cosmic jazz à la Sun Ra con il nuovo album “Decade” in uscita il 9 febbraio 2018.
Inizio concerto ore 22.30
Costo biglietto 12 euro + d.p., 15 euro la sera del concerto

TEATRO FORMA ‑ Via Fanelli 206/1 ‑ BARI (BA)
PEPPE SERVILLO, DANILO REA

CASA GALLEGGIANTE DI ANTONIO SARDANO  ‑ Ponte Della Becca, Strada Statale 617 Bronese ‑ TRA LINAROLO E MEZZANINO (PV)
ANDREA VERCESI "SOLOACUSTICO" LIVE
info:  antonioticino2@gmail.com ‑ Cell. 3688030734
BeccaLiveMusic (casa galleggiante di Antonio Sardano Antonio Sardano Gli amici del fiume Becca Live Music) presenta un evento privato:
Andrea Vercesi ed il suo spettacolo musicale "SoloAcustico".
Ritrovo ore 20 per un aperi-cena tutti insieme (ognuno porta qualcosa come si fa tra vecchi amici!) ed a seguire il concerto.
Per partecipare è necessario confermare la presenza all'evento privato: antonioticino3@gmail.com cell.: 3688030734.

AUDITORIUM CONCORDIA ‑ Via Interna, 2 ‑ PORDENONE (PN)
DAL BAROCCO AL ROCK
ORCHESTRA DELL'ACCADEMIA MUSICALE NAONIS DI PORDENONE
PINK SIZE / ARRANGIAMENTI BAND MARCO BIANCHI
CORO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA / DIRETTORE CRISTIANO DELL’OSTE
info:  3483009028 ‑ info@ortoteatro.it
PROGRAMMA:
Sinfonia n.1 di W. Boyce
Simple Symphony di B. Britten
ATOM HEART MOTHER dei Pink Floyd
direttore, Alberto Pollesel
con la partecipazione di:
Orchestra dell'ACCADEMIA MUSICALE NAONIS di Pordenone
PINK SIZE / arrangiamenti band Marco Bianchi
Coro del Friuli Venezia Giulia / direttore Cristiano Dell’Oste
direzione artistica, Beniamino Gavasso
BIGLIETTI:
posto unico € 15,00 + p.v.
Vendita biglietti:
ORTOTEATRO (ortoteatro)
c/o Centro Culturale Aldo Moro / via Traversagna 4 / Cordenons (Pn)
tel. 0434 932725 / www.ortoteatro.it
dal lunedì al venerdì 10.00-13.00 e 15.00-19.00
MUSICATELLI (Musicatelli)
Piazza XX Settembre 7 / Pordenone / cell. 346 9465359 / www.musicatelli.com
Informazioni:
ACCADEMIA MUSICALE NAONIS
cell. 338 7556399

PALAZZO SIOTTO ‑ Via Dei Genovesi 114 ‑ CAGLIARI (CA)
ARTURO STÀLTERI

LA CASA DI ALEX ‑ LA CASA DEL ROCK PROGRESSIVO E DINTORNI- Via Moncalieri, 5 - MILANO  (MI)
VENEGONI & CO. + MÖBIUS STRIP (OP.ACT)
info:  333/7968861 ‑ http://www.alexetxea.it
Tessera associativa obbligatoria con validità annuale: 5 euro ‑ ingresso 10 euro
Per la prima volta sul palco di Casa di Alex VENEGONI & Co., storica formazione jazz-rock fusion del grande chitarrista Gigi Venegoni (già membro storico dell’acclamata formazione degli Arti & Mestieri).
In una veste rinnovata la band presenta live la sua nuovissima produzione discografica “Canvas” (Ma. Ra. Cash Records)(2017).
In apertura una validissima band emergente del jazz-rock italiano, Möbius Strip, che presenterà la loro prima produzione discografica uscita nel 2017 per la Musea Records.
VENEGONI & CO.
Gigi Venegoni: guitar
Piero Mortara: piano, keyboards
Roberto Puggioni: fretless bass
Federico Ariano: drums
Due anni per comporre, arrangiare, registrare e mixare “Canvas”, l’ultimo doppio Cd di Venegoni & Co.
Un gruppo affiatato messo insieme da Gigi Venegoni e Francesco Sappino, per interpretare una musica che non è rigorosamente prog, jazz, fusion, folk o classica ma che è la somma di tutte queste influenze.
Un intenso cuore latino e mediterraneo che alimenta le composizioni originali di Venegoni, Mortara e Sappino ma anche tre brani del compositore brasiliano Egberto Gismonti ed un arrangiamento di Norwegian Wood dei Beatles .
MÖBIUS STRIP
Lorenzo Cellupica (piano, organo, tastiere);
Nico Fabrizi (sax tenore, sax contralto, flauto);
Eros Capoccitti (basso elettrico);
Davide Rufo (batteria).
Möbius Strip è il nome di una giovane band italiana progressive jazz-rock proveniente da Sora e dintorni, composta da Lorenzo Cellupica (keyboards), Nico Fabrizi (saxophone & flute), Eros Capoccitti (bass) and Davide Rufo (drums).
La band per definire il loro stile si è ispirata al soggetto che dà il nome al gruppo: poiché una striscia di Möbius collega geometricamente i due lati della stessa superficie iniziando un percorso su uno di essi, questo è diventato anche lo scopo dei musicisti, di combinare diversi stili e influenze.
Il risultato può essere ascoltato nell’album omonimo ” MÖBIUS STRIP”, pubblicato nel 2017 per l’etichetta Musea Parallèle. Ecco cinque lunghi brani pieni di freschezza e inventiva, completati dalla breve composizione “Call It A Day”.

TEATRO CIVICO ‑ Piazza Teatro 1 ‑ ALGHERO (SS)
I CADMO
Il terzo attesissimo appuntamento della Rassegna JazzAlguer vede la riunione, per una sera e per la prima volta dopo decenni, di un gruppo nato proprio ad Alghero, nel lontano 1973, e divenuto tra i più interessanti di quegli anni: I Cadmo, un trio formato dal pianista Antonello Salis, il bassista Riccardo Lay e il batterista Mario Paliano. Dopo lo scioglimento del gruppo nel 1982, i suoi componenti hanno proseguito indipendentemente i propri percorsi artistici che ora si incrociano per una Cadmo Reunion proprio là dove tutto era cominciato quarantacinque anni prima!
Poco prima del concerto, alle ore 18 a Lo Quarter, I Cadmo incontreranno il pubblico e si racconteranno in compagnia del giornalista Giacomo Serreli e di Salvatore Maltana, coordinatore artistico di JazzAlguer.
Inizio concerto ore 21

CABOTINA ‑ Via Tre Salti ‑ TURBIGO (MI)
PSICOTAXI
Il progetto Psicotaxi nasce nel 2010 grazie a Andrea Bordoni, Luca Bresciani, Lamberto Carboni e Virgile Mermoud. La loro musica svaria tra colonne sonore, psichedelia, elettronica, stoner e progressive rock. Il primo album pubblicato, nel 2015, è “Effect of the Head’s Mass”.
Nella stessa serata Chaos Being.
Inizio concerti ore 22
Ingresso gratuito

SPAZIO TEATRO 89 ‑ Via Fratelli Zoia 89 ‑ MILANO (MI)
MAURIZIO BESTETTI
RASSEGNA MILANO BLUES 89
info:  0240914901 ‑ Info@Spazioteatro89.Org
Biglietteria
intero: € 13.00
ridotto: € 10.00
Riduzioni: under 25 / over 65
Convenzioni: Arci, Feltrinelli, Socio Coop, Touring Club, IBS, Coop Degradi
Apertura Cassa e bar ore 20.30 ‑ inizio concerto ore 21.30


24-25 febbraio 2018

SPAZIONOMADE ‑ Vicolo Del Berti, 23 ‑ ROSIGNANO MARITTIMO (LI)
SAINKHO NAMTCHYLAK (TUVA/SIBERIA)
Originaria della Repubblica di Tuva (Siberia), confinante con la Mongolia, sciamana e sacerdotessa orientale del canto è una leggenda vivente della voce fin dagli anni ’90 quando arrivò in Europa.
È la massima esponente mondiale del tipico canto di Tuva o canto armonico: particolare tecnica per cui una singola voce emette più suoni simultaneamente. Uno stile che si muove tra avanguardia ed elementi etnici, world music, improvvisazione, atmosfere sciamaniche e ipnotiche, ma anche brani eseguiti in varie lingue.
Sainkho ha sviluppato un’estensione vocale di 7 ottave: la stessa di un pianoforte, con l’aggiunta di over toni e sub toni.
Tutta intessuta di luce, di spazi, di tempo, la voce di Sainkho Namtchylak ha caratteristiche timbriche che la rendono unica. Limpida come acqua di sorgente, spazia dai suoni acuti a quelli più gravi con un'estensione prodigiosa, acquista singolare intensità per improvvisi cambiamenti di vibrazioni, alterna trasparenze a toni densi e scuri, e con un effetto sbalorditivo, si effonde con una emissione multipla di toni uniti fra loro da un legame armonico.


Domenica 25/02

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
JASON MILES “KIND OF NEW” FT. THEO CROKER
Ore 21.00

SALA VANNI ‑ Piazza Del Carmine 14 ‑ FIRENZE (FI)
BARCELONA GIPSY BALKAN ORCHESTRA
MUSICUS CONCENTUS TRADIZIONE IN MOVIMENTO

CRAZY BULL CAFÈ ‑ Via Degola, 4 ‑ GENOVA (GE)
CALIBRO 35
GOA BOA FESTIVAL
I Calibro 35 nascono a Milano, nel 2007, con l’idea di riproporre musiche e situazioni tipiche delle colonne sonore dei film polizieschi e degli action thriller degli anni settanta. Dopo aver esplorato lo spazio con “S.P.A.C.E.” (2015), la band torna ad indagare il crime-funk degli esordi, le colonne sonore morriconiane, l’afrobeat e il cosmic jazz à la Sun Ra con il nuovo album “Decade” in uscita il 9 febbraio 2018.
Inizio concerto ore 22.30
Costo biglietto 12 euro + d.p., 15 euro la sera del concerto

NAIMA CLUB ‑ VIA SOMALIA 2 ‑ FORLÌ (FC)
PAOLO FRESU
info:  3282695543 ‑ 3494590989 ‑ http://www.naimatavernaverde.it

SALA EX ANAGRAFE DEL COMUNE ‑ Via Papa Giovanni XXIII, 40 ‑ CALCIO (BG)
PROWLERS
NAVIGLI RIFLESSI ... IN UNA STANZA
ore 18:00
Show case per Gli Amici”

CONSORZIO ZDB ‑ Via Battaglia Di Lepanto, 14 ‑ SERMONETA (LT)
PATRIZIO FARISELLI ‑ ESTETICA E TECNICA DELL'IMPROVVISAZIONE
SEMINARIO
Patrizio Fariselli ‑ Estetica e tecnica dell'improvvisazione
seminario
dom h 15:00 · Consorzio ZdB · Sermoneta, Lazio
ISCRIZIONE E COSTI
Il costo del seminario è di 100 €.
Il gruppo di lavoro sarà composto da massimo 15 partecipanti.
Per iscriversi occorre mandare una mail a info@consorziozdb.it.
(Non basta il "partecipo" all'evento facebook :) )
Per maggiori info: info@consorziozdb.it o a Consorzio ZdB (messenger) https://www.facebook.com/consorziozdb/
Organizzato da:
Consorzio ZdB & Juri Panizzi (Juri) https://www.facebook.com/Juri.italy/

BOCCIODROMO ‑ Via Alessandro Rossi 198 ‑ VICENZA (VI)
SYNCAGE
Syncage è la formula attraverso la quale si miscelano e fondono musica, teatro e arti visive, uno show in cui il violino incontra la chitarra elettrica. Dopo un singolo ed un EP, il quartetto vicentino, lo scorso anno ha pubblicato il suo primo album, Unlike Here.
Inizio evento ore 21.15
Costo biglietto 3 euro


25-26 febbraio 2018

BRAVO CAFFÈ ‑ Via Mascarella, 1 ‑ BOLOGNA (BO)
BILLY COBHAM
info: 051/266112 ‑ 333/5973089 ‑ www.bravocaffe.it


Lunedì 26/02

BLUE NOTE OFF A SISAL WINCITY ‑ Piazza Diaz, 7 ‑ MILANO (MI)
DJ: MARCO FULLONE
Inizio Spettacoli Ore 19.30
Ingresso Gratuito
Happy Hour 6 €
L’ingresso è gratuito e garantito* a coloro che avranno una prenotazione confermata.
Prenotare su www.sisalwincity.it/milano-diaz, per essere ricontattati dal nostro staff e avere conferma della prenotazione.

TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI ‑ Viale Dell'innovazione, 1 ‑ MILANO (MI)
ATOM HEART MOTHER ‑ PINK FLOYD LIVE WITH CHORUS AND ORCHESTRA
info:  02/641142212-214 ‑ www.teatroarcimboldi.org
Biglietti www.ticketone.it
Al teatro degli Arcimboldi uno dei più grandi dischi dei Pink Floyd viene riproposto in versione coro + orchestra.


Martedì 27/02

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
LIONEL LOUEKE TRIO
Ore 21.00

ORION ‑ Viale Kennedy, 52 ‑ CIAMPINO (RM)
SEPULTURA
info:  06/89013645 ‑ 06/54220870 ‑ 3387638681 ‑ Http://Www.Orionliveclub.Com ‑ Info@Orionliveclub.Com ‑ Https://Www.Facebook.Com/Pages/ORION/156817464411532

ONEIROS TEATRO ‑ Via Cornaggia 37 ‑ CINISELLO BALSAMO (MI)
TIPTONS SAX QUARTET
Grande evento a Cinisello Balsamo con le strepitose Tiptons ospiti di Oneiros Teatro
TIPTONS SAX QUARTET & DRUMS
AMY DENIO ‑ sax contralto, clarinetto, voce
JESSICA LURIE ‑ sax contralto e tenore, voce
SUE ORFIELD ‑ sax tenore, voceTINA RICHERSON ‑ sax baritono, voce
ROBERT KAINAR ‑ batteria e percussioni
Se esiste una band capace di shakerare funk, jazz, bluegrass, kletzmer, balcanica e tanto altro, questa è la Tiptons Sax Quartet, formazione con base tra Seattle e New York e con all’attivo quattordici incisioni e una marea di concerti in tutto il mondo.”


Mercoledì 28/02

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
TIMELIN3 FEAT. FURIAN ‑ MALAMAN ‑ BONACASA ‑ SCIPIONE
Ore 21.00

CANTINA BENTIVOGLIO ‑ Via Mascarella, 4/B ‑ BOLOGNA (BO)
PAOLO FRESU

MAGAZZINI GENERALI ‑ Via Pietrasanta, 16 ‑ MILANO (MI)
SEPULTURA

CLAN DESTINO ‑ VIA BACCARINI 21 ‑ FAENZA (RA)
TIPTONS SAX QUARTET
info:  0546/681327 ‑ 334 1846518 ‑ http://www.clandestinoangusto.it
TIPTONS SAX QUARTET & DRUMS
AMY DENIO ‑ sax contralto, clarinetto, voce
JESSICA LURIE ‑ sax contralto e tenore, voce
SUE ORFIELD ‑ sax tenore, voceTINA RICHERSON ‑ sax baritono, voce
ROBERT KAINAR ‑ batteria e percussioni
Se esiste una band capace di shakerare funk, jazz, bluegrass, kletzmer, balcanica e tanto altro, questa è la Tiptons Sax Quartet, formazione con base tra Seattle e New York e con all’attivo quattordici incisioni e una marea di concerti in tutto il mondo.”