giovedì 19 aprile 2018

TOUR DATES 19 ‑ 25 APRILE 2018, DI ZIA ROSS

TOUR DATES 19 ‑ 25 APRILE 2018


Giovedì 19/04

LOCOMOTIV CLUB ‑ Via Sebastiano Serio, 25/2, Parco Del Dopolavoro Ferroviario ‑ BOLOGNA (BO)
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION
info:  348/0833345 ‑ info@locomotivclub.it ‑ www.locomotivclub.it
(tessera AICS obbligatoria)

VITECULTURE QUIRINETTA ‑ Via Marco Minghetti 5 ‑ ROMA (RM)
JONATHAN WILSON + STRINGS
Inizio concerto h. 22:00
Posto unico in piedi: € 22,00 + prev.
Chitarrista di Roger Waters e produttore di Father John Misty, Jonathan Wilson arriva live in Italia  col nuovo album "Rare Birds"!

PIPER CLUB ‑ Via Tagliamento 9 ‑ ROMA (RM)
PINK FLOYD 50TH ANNIVERSARY ‑ BACK TO PIPER CLUB
PIPER CLUB presenta:
PINK FLOYD 50th ANNIVERSARY ‑ BACK TO PIPER CLUB
Un evento unico, un concerto e una mostra sui PINK FLOYD per ricordare il loro primo concerto a Roma al Piper Club nel 1968.
Ingresso : 15 euro
Tavoli: 30 euro a persona (min 5 pax) comprensivo di una bottiglia di superalcolico

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
ITALIAN DIRE STRAITS
Ore 21.00

HUB LAB ‑ Via Flavio D’Excelsis 22 ‑ ANDRIA (TAB)
ISPROJECT
Di ritorno dallo Z-Fest 2018 tenutosi al noto Legend Club di Milano, il duo Isproject si esibirà per la prima volta ad Andria, nella città d’origine, in uno live interamente acustico presso il centro culturale Hub Lab! Ivan Santovito ed Ilenia Salvemini presenteranno e racconteranno l’acclamato album di debutto “The Archinauts”, recensito dalla critica internazionale come “uno dei migliori debutti degli ultimi 20 anni”.
Inizio concerto ore 22
Ingresso gratuito

MUSEO INTERNAZIONALE E BIBLIOTECA DELLA MUSICA ‑ Str. Maggiore, 34 ‑ BOLOGNA (BO)
FEAT.ESSERELÀ E CONFUSIONAL QUARTET
info:  0512757711
feat.Esserelà è un funambolico trio strumentale tastiere-chitarra-batteria, anomala line-up che risolve la questione basso alla stessa maniera di Ray Manzarek dei Doors (note basse con la mano sinistra e parte melodica, su pianoforte e suono Hammond, con la destra). Ne deriva un sound vintage dal brillantissimo interplay, sorta di Oblivion Express di Brian Auger lanciato su binari deraglianti e ipervitaminici, ricchi di cambi ritmici e soli esaltanti. Un sound eclettico che pare riecheggiare il grande epicentro rock dei ’60 e ’70, ma rivitalizzato da nuova energia e da grande freschezza intepretativa, tutt’altro che museale. I nostri eroi (bolognesi) si chiamano Renato Minguzzi (chitarra), Francesco Chiampolini (pianoforte e tastiere) e Lorenzo Muggia (batteria), non amano prendersi troppo sul serio (i titoli attestano una propensione molto divertita), ma suonano alla grande una sorta di jazz-rock-blues con rimandi classici e tinte prog-fusion e psichedeliche (con i Doors ci stanno pure certe analogie sonore). Lo scorso anno è uscito il primo album “Tuorl”.
Band attiva tra la fine degli anni ‘70 e gli inizi degli ’80, i Confusional Quartet vennero lanciati dalla loro etichetta (Italian Records) come gruppo new wave, anche se le loro sonorità si avvicinano più al jazz-rock. Nel 2011 è avvenuta la reunion.

TEATRO LUMIERE ‑ Vicolo Del Tidi, 6 ‑ PISA (PI)
JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE
James Senese, fondatore di uno dei gruppi più originali della scena settantiana italiana, continua il suo viaggio con i Napoli Centrale, oggi formati da Agostino Marangolo alla batteria, Gigi De Rienzo al basso ed Ernesto Vitolo alle tastiere. Il 29 aprile 2016 è uscito il nuovo album “’O Sanghe”.

LA SCALA EX SONNY BOY ‑ VICOLO CADORE 10 ‑ SAN VENDEMIANO (TV)
LE ORME + DAVID CROSS
prenotazioni: sonnyboy88@tin.it ‑ cell. 392 2873208.
Riprende il cammino live de Le Orme con la formazione attuale che vede Michi Dei Rossi (membro storico della band) alla batteria, Michele Bon alle tastiere, organo hammond, pianoforte e synth, e Alessio Trapella alla voce, basso, chitarra, basso e contrabbasso. Sul palco con loro ci sarà il virtuoso del violino David Cross per presentare uno spettacolo in cui, oltre ad un doveroso omaggio ad una band storica in cui ha militato David, i King Crimson, il pubblico potrà ascoltare una “compilation” dei brani che hanno reso famose Le Orme in tutto il mondo.
Costo biglietto 20 euro, cena con concerto e posto prenotato 35 euro


Venerdì 20/04

SIR ANDREW'S BAR ‑ Via Roma, 8 ‑ SANTA MARIA DELLA VERSA (PV)
ANDREA VERCESI "SOLOACUSTICO"
ore 22.00

TEATRO RINA & GILBERTO GOVI ‑ Via Pasquale Pastorino, 23r ‑ GENOVA(GE)
DELIRIUM IPG LIVE!! FEATURING OPENING ACT: ALOGON
info:  010/7404707 ‑ www.teatrogovi.com ‑ biglietteria@teatrogovi.it
Gli storici Delirium IPG, con una formazione rinnovata formata dagli storici Ettore Vigo e Martin Grice affiancati da Alfredo Vandresi, Alessandro Corvaglia, Michele Cusato, Fabio Chighini, proporranno brani “pescati” nella loro storia musicale sino all’ultimo lavoro “L’Era della Menzogna”.
In apertura Alogon.
Ingresso: euro 15,00
Inizio concerto ore 21

TEATRO GUANELLA ‑ Via Giovanni Duprè 19 ‑ MILANO (MI)
JETHRO TULL BENEFIT TRIBUTE BAND 50TH
info:  3701217473 ‑ info@teatroguanellamilano.com
“ La JTBTB Jethro Tull Benefit Tribute Band torna in Concerto a Milano il 20 Aprile 2018 al Teatro Guanella in Via Duprè 19 per il 50th Anniversario dei Jethro Tull, dopo il successo del Concerto del 2 febbraio scorso al Blueshouse di Milano, con il quale ha celebrato la ricorrenza del primo Live della mitica Rock Band Progressive tenuto a Londra al Marquee Club il 2 febbraio 1968.
La JTBTB proporrà un Concerto imperdibile in due tempi in un bellissimo Teatro dall'ottima acustica con l'energia di grandi classici dei Jethro Tull come Thick as a Brick, Bouree, My Sunday Feeling, Aqualung, Living in the Past, Locomotive Breath e rarità come Driving Song, Fat Man o Rocks on the Road e tanti altri brani reinterpretati dal vivo tratti dall'inesauribile repertorio della mitica Band di Ian Anderson, tuttora in attività e nel pieno dello svolgimento del Tour Mondiale per il 50° Anniversario.
Con il puntuale sostegno del Fan Club di ITULLIANS e la partecipazione degli Amici dell'Associazione Progressive Camelot faremo di tutto per realizzare insieme questo Evento  https://www.groupon.it/deals/jethro-tull-tribute-band-teatro-guanella-milano-1 con il quale proseguire a partecipare alle Celebrazioni del 2018 per il 50° Anniversario della Grande Musica di Ian Anderson e dei Jethro Tull: Amici e Appassionati, Vi aspettiamo !!!”

STAZIONE BIRRA ‑ Via Placanica, 172 ‑ MORENA ‑ ROMA CIAMPINO (RM)
SCANDI PROG FEST: AGUSA ‑ THE TRIP
Inizio concerti ore 20
Costo biglietto 20 euro + 3 euro d.p.
AGUSA:  Per la prima volta in Italia, gli Agusa, la band svedese che mette d’accordo i fans dei Pink Floyd,  dei Jethro Tull e degli Anglagard. Prog, folk e psichedelia combinati in modo unico. Le loro ricche  composizioni sono state definite “fiabe senza parole” e portano visioni di lontani paesaggi sognanti.
In esclusiva a Stazione Birra la terza serata dello Scandinavian Prog Festival: Agusa!
Tobias Petterson ‑ Bass
Mikael Ödesjö ‑ Guitar
Tim Wallander ‑ Drums
Jeppe Juul ‑ Organ
Jenny Puertas ‑ Flute
THE TRIP:  Tornano finalmente a Roma dopo tanti anni The Trip, una delle prime prog band a nascere in Italia, nel  lontano 1966. Il loro sound è molto rock e insieme sinfonico: è imparentato col sound dei Deep Purple  (della formazione iniziale faceva parte Ritchie Blackmore) ed è espressione delle capacità compositive  del grande Joe Vescovi che, prima di scomparire, ha incaricato Pino Sinnone di continuare l’attività  del gruppo, ora dedicata al grande tastierista. L’attuale formazione di The Trip è sorprendente per la  sua potenza e fedeltà al sound originale della band.

GROTTE DI BORGIO VEREZZI ‑ Via Battorezza, 5 ‑ BORGIO VEREZZI (SV)
GNU QUARTET
IN PUNTA DI SUONO
info:  019610150 ‑ www.grottediborgio.it ‑ www.facebook.com/GrotteBorgio ‑ prenotazioni: grottediborgiosv@libero.it
I Edizione di In Punta Di Suono, la rassegna di musica e parole che vedrà esibirsi artisti locali ma anche nazionali nel magico scenario delle Grotte di Borgio Verezzi.Dopo la serata conVittorio de Scalzi, quest seraGnu Quartet il 20/4

CIRCOLO LIBERO PENSIERO ‑ Via Calloni 14 ‑ LECCO (LC)
DROPSHARD + MUDWAY
Le sonorità dei Dropshard affondano infatti le loro radici stilistiche nel Prog anni ’70 e nella scena Prog/Alternative contemporanea, creando un interessante ed innovativo punto d’unione fra i vari sound.
Suoni puliti ed essenziali, scaldati dalla voce profonda ed espressiva del Frontman Enrico Scanu, sono il tratto distintivo di questo gruppo che ha all’attivo tre album in studio.
Grazie al successo ottenuto nel corso degli anni e all’elevata qualità tecnica della band, i Dropshard aprono come opening act la data milanese del tour europeo dei Leprous (2015), oggi uno dei punti di riferimento della scena Prog internazionale.
MudWay, brutal.pop
INGRESSO 3 €

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
JOYCE ELAINE YUILLE & JAZZ INC.
Ore 21.00

DIS_PLAY ‑ BRIXIA FORUM ‑ FIERA DI BRESCIA ‑ Via Caprera, 5 ‑ BRESCIA (BS)
LE ORME + SPECIAL GUEST DAVID CROSS (KING CRIMSON)
info:  030/3463470 ‑ www.brixiaexpo.it
prenotazioni: sonnyboy88@tin.it ‑ cell. 392 2873208.
E’ sorprendente che, dopo 52 anni di attività, una band come LE ORME, malgrado non sia presente da anni sul palco sanremese o nelle varie trasmissioni legate alla nostalgia degli anni passati, sia incessantemente “on the road”.
Da sempre acclamata e richiesta sul fronte internazionale, non fa più notizia che la storica band veneziana anche quest'anno sia stata invitata in Giappone, per due concerti a Tokyo l’ 8 e il 9 maggio, né che il prossimo autunno partecipi ad un festival a Città del Messico, e che sia in programmazione un tour estivo italiano, con numerose date già confermate.
La novità è che, nella breve serie di concerti, in programma in Italia da metà aprile, sul palco insieme a Le Orme ci sarà come special guest DAVID CROSS, grande artista e virtuoso del violino.
Il tour partirà il 13 aprile da Roma e passando per Padova, Perugia, Bologna e Conegliano Veneto, si chiuderà a Brescia il 20 aprile. 
LE ORME e DAVID CROSS presenteranno due ore di spettacolo in cui, oltre ad un doveroso omaggio alla storica band in cui DAVID ha militato, i KING CRIMSON, il pubblico potrà ascoltare una “compilation” dei brani che hanno reso famose LE ORME in tutto il mondo.
La formazione sul palco vede: MICHI DEI ROSSI Batteria e Percussioni, MICHELE BON Organo Hammond, Tastiere, Sinth, Guitar Simulator e Cori, ALESSIO TRAPELLA Voce, Basso, Chitarra e Pedal Bass e special guest DAVID CROSS Violino.
Sintetizzare la storia di una band come LE ORME in poche righe non è cosa semplice ma, chi li conosce e li segue da ormai mezzo secolo, conosce ogni risvolto così come ogni nota delle canzoni che, all’inizio degli anni 70 li ha portati ad essere la band n. 1 in Italia e una delle più apprezzate al Mondo.
Per tutti gli altri, anche questo tour è un invito a scoprire Le Orme e lasciarsi coinvolgere dalla magia di un loro concerto!
Costo biglietto 1° settore numerato 35 euro, 2° settore non numerato 25 euro

NEW AGE CLUB ‑ Via Tintoretto 14 ‑ RONCADE (TV)
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION
info:  0422/841052 ‑ www.newageclub.it ‑ www.facebook.com/newageclub

TEATRO COLOSSEO ‑ Via Madama Cristina, 71/A ‑ TORINO (TO)
ANGELO BRANDUARDI
info:  011/6698034 ‑ 011/6505195 ‑ www.teatrocolosseo.it

DUBLINERS IRISH PUB ‑ Via Trieste, 6 ‑ VILLAFRANCA DI VERONA (VR)
PINO SCOTTO
info:  349/0035941 ‑ http://dubliners.online

ARCI PROGRESSO ‑ Via Vittorio Emanuele II, 135 ‑ FIRENZE (FI)
AMAURY CAMBUZAT SUONA ULAN BATOR


Sabato 21/04

TEATRO CARIGNANO ‑ Viale Villa Glori, 8 ‑ GENOVA (GE)
SUPERSTAR ‑ IL CONCERTO
TOOLITTLETIME BAND
Ritorna la Toolittletime Band con SUPERSTAR, la versione concerto dell'opera rock Jesus Christ Superstar!
Per la prima volta lo spettacolo approda al Teatro Carignano nel cuore di Genova.
Ingresso 10 euro posto unico.
Per info e biglietti (anche sms e Whatsapp:)
Gabriele 3881198305
Alessandro 3491927332
Oppure 3283177555
Il cast:  Aldo De Scalzi, Roberto Tiranti, Matteo Merli, Agostino Marafioti, Fausto Sidri, Morena Campus e Marco Dogliotti.
La band:  Antonio Esposito, Gabriele Marenco, Andrea Leoncini, Massimo Modesti e Alessandro Pelle.

AUDITORIUM LA VERDI DI MILANO FONDAZIONE CARIPLO ‑ LARGO GUSTAV MAHLER ‑ MILANO (MI)
ROCK AROUND LA VERDI
info:  0283389401/2/3 ‑ http://www.laverdi.org/it/
ROCK AROUND LAVERDI
I Cinquant'anni del Rock
Musiche di Jimi Hendrix ‑ Beach Boys ‑ The Turtles ‑ The Beatles ‑ Velvet Underground ‑ Rolling Stones ‑ The Monkees ‑ The Who ‑ Pink Floyd ‑ Jefferson Airplane ‑ The Birds ‑ Brian Auger ‑ The Doors ‑ Frank Zappa ‑ Mamas and Papas ‑ Procol Harum
Un viaggio tra i grandi miti della musica rock eseguiti da una grande orchestra sinfonica che non è nuova a queste contaminazioni. [...]
Ogni brano, arrangiato da Ivan Merlini, è stato scrupolosamente scomposto dagli arrangiamenti originali e riscritto per orchestra sinfonica sfruttando le caratteristiche peculiari di tutti gli strumenti e suoni disponibili creando un grande dialogo fra fiati ed archi che si palleggiano le melodie portanti e i cori. A dirigere l’Orchestra Verdi in questa nuova avventura sarà Andrea Oddone.

IOSPAZIO CENTRO SPORTIVO COMUNALE ‑ Via Europa 7/11 ‑ CORMANO (MI)
SLEEPING CONCERT 2018
CON ENTEN HITTI, GIULIANO ANNONI
Una notte di immersione nei suoni e nelle vibrazioni, un rito sonoro collettivo per risvegliarsi e celebrare insieme la Giornata della Terra. L’intento è di esplorare e far vivere in modo collettivo l’esperienza del sogno sonoro.
Svolgimento
Il concerto inizia sabato 21 Aprile alle ore 22:22 e termina alle ore 07:22 di domenica 22 Aprile. I musicisti suonano ininterrottamente ritmi arcaici, suoni naturali e brevi frasi melodiche che vengono ripetute in modo da creare uno stato ipnotico utilizzando sia strumenti a suono indeterminato (campane di cristallo, campane tibetane, Gong, bambù ecc..) sia alcuni strumenti tradizionali (violino, arpa, oboe e altri).
I partecipanti sono invitati a portare i propri sacchi a pelo e a trascorrere la notte alternando stati di veglia con stati di sonno/sogno. Al mattino condividono sogni e ricordi, colazione ed un risveglio energetico con pratiche Yoga e Biodanza.
Informazioni
- La prenotazione è obbligatoria.
- Il biglietto di 15 € comprende ingresso, colazione, pratiche Yoga e Biodanza. Minori ingresso ridotto
- E’ necessario portare tutto ciò che serve per trascorrere una buona notte: materassino, cuscino, sacco a pelo, tazza colazione ...
- Il noleggio del materassino a 5 € è a richiesta
- La partecipazione per tutta la durata dell’evento è gradita ma non obbligatoria
Per prenotazioni
- Gigia 3381979273 iospazio@gmail.com
- Ilaria 3203615853 ilariacaelli@hotmail.it
Partecipano:
Pierangelo Pandiscia: Tamburi sciamanici, campane di cristallo, steel drum, cetra, strumenti rituali ed etnici.
Gino Ape: percussioni, oboe, flauti, arpa celtica
Giampaolo Verga: violino
Afra Crudo: canti tribali
Jos Olivini: sitar, fiati, percussioni, gong

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO ‑ Via Cao Del Prà, 82 ‑ LUGAGNANO (VR)
AGUSA E LOGOS
VERONA PROG FEST
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto. Per tutti i dettagli contattare il Club Il Giardino
Per la prima volta in Italia da Malmoe gli Agusa, prog folk band che attinge le radici nella tradizione svedese con sonorità che lasciano spazio all’improvvisazione e allo stesso tempo alla minuziosità dei suoni.
Apriranno i veronesi Logos.
Inizio concerti ore 21.30
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto. Per tutti i dettagli contattare il Club Il Giardino (http://www.clubilgiardino.org/).

ALTROQUANDO ‑ Via Corniani 32 ‑ ZERO BRANCO (TV)
BASTA! E IL LABIRINTO DI ALICE
Tornano in concerto i funambolici Basta! che lo scorso anno hanno pubblicato il loro secondo album “Elemento ANTROpico”.
Nella stessa serata Il Labirinto di Alice, progressive rock band italiana con riferimenti seventies.

AUDITORIUM DI POTENZA ‑ Via F. Tammone 1 ‑ POTENZA (PZ)
JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE
James Senese, fondatore di uno dei gruppi più originali della scena settantiana italiana, continua il suo viaggio con i Napoli Centrale, oggi formati da Agostino Marangolo alla batteria, Gigi De Rienzo al basso ed Ernesto Vitolo alle tastiere. Il 29 aprile 2016 è uscito il nuovo album “’O Sanghe”.

TEATRO VERDI ‑ Via Umberto I, 53 ‑ MANIAGO (PN)
TERESA SALGUEIRO
VOCALIA 2018
Dotata di una voce poetica e cristallina, profonda e raffinata, la storica ‑ ed unica ‑ voce dei madredeus, con oltre tre decenni di carriera musicale, rinnova se stessa e presenta, dal vivo, i sue due album solisti, senza dimenticare di omaggiare la sua storica band e la tradizione portoghese.
Donna, cantante ed artista, Teresa Salgueiro fa riflettere attraverso i poemi che scrive, canta e suona in un modo unico e speciale. A due anni dalla pubblicazione di “O Horizonte”, il secondo disco da solista, la storica voce dei Madredeus torna in concerto in Italia con la magia della sua musica portoghese, un viaggio che apre un nuovo orizzonte di musica e parole.
Con oltre tre decenni di carriera alle spalle, Teresa Salgueiro è, senza ombra di dubbio, una figura artistica che non ha eguali in Portogallo.
Immagine emblematica del proprio paese nel mondo, Teresa Salgueiro intraprende il suo percorso musicale nel 1986, quando, all’età di diciassette anni, fonda il gruppo Madredeus, con il quale pubblica ben nove dischi di musica originale creata specificatamente per la sua voce.
Tra il 1987 ed il 2007, con venti anni di viaggi ed oltre 5 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, i Madredeus sono diventati i primi rappresentanti di musica fatta in Portogallo dopo Amalia Rodrigues. Teresa Salgueiro ha rivestito un ruolo di massima importanza nella diffusione del fenomeno in tutto il mondo.
Riconosciuta come una delle grandi cantanti contemporanee da nomi illustri quali Caetano Veloso, Gilberto Gil, Josè Carreras, Angelo Branduardi, Teresa, dopo l’esperienza coi Madredeus, si ritira nel 2011 nel Convento di Arràbida dove registra il primo disco solista, “O Mistéria”, interamente scritto, prodotto e registrato da lei medesima.
Questo nuovo percorso musicale da la possibilità alla grande Teresa Salgueiro di proseguire il suo viaggio nel mondo. La qualità delle sue interpretazioni, così come il rigore tecnico degli spettacoli che idealizza, sono stati oggetto di elogi sia da parte della critica musicale sia da parte del pubblico, che accoglie con sempre più calore le sue performance.
Nel frattempo Teresa cura gli arrangiamenti di una serie di canzoni messicane e latino-americane, culminando con l’edizione esclusiva per il Messico del disco “La Golondrina y El Horizonte”. Nel 2016 esce “O Horizonte”, il secondo capitolo solista, affermazione del suo lato di compositrice e di autrice. Con una voce cristallina, poetica e profonda,
Teresa Salgueiro ci da la speranza e la fede che è possibile credere e lottare, perché l’Orizzonte stia li per farci sognare e per farci agire. Nella tournée che di nuovo la porterà sui più prestigiosi palcoscenici di tutto il mondo, dove, durante questi tre decenni, è sempre stata ricevuta con immenso affetto, Teresa Salgueiro si presenta con un nuovo spettacolo nel quale celebra la molteplicità delle sue sfaccettature, consegnandoci un’interpretazione dei temi di cui è autrice, ed anche arrangiamenti originali di diverse canzoni della tradizione portoghese, senza dimenticare di omaggiare il suo antico gruppo, i Madredeus.
Teresa Salgueiro, accompagnata dalla band che lei ha formato nel 2012, ci attira una tessitura sonora elaborata, delicata, affascinante e profonda, fatta di emozioni che confermano, senza dubbio, la sua reputazione di creatrice di ambienti magici di una bellezza straordinaria.
apertura porte ore: 20.00 ‑ inizio concerto ore: 21.00
prezzo del biglietto: 20 € + d.p.

AUDITORIUM LUIGI STEFANINI ‑ Viale Terza Armata ‑ TREVISO (TV)
MASSIMO ZAMBONI (CSI ‑ CCCP)

CENTRO DI CULTURA POPOLARE DEL TUFELLO ‑ Via Capraia 81 ‑ ROMA (RM)
LASTANZADIGRETA

TEATRO PERSIANI RECANATI ‑ Via Camillo Benso Conte Di Cavour ‑ RECANATI (MC)
ANTONELLA RUGGIERO

WISHLIST CLUB ‑ Via Dei Volsci, 126 ‑ ROMA (RM)
GINEVRA DI MARCO
info:  3497494659 ‑ http://www.facebook.com/WishlistClub


21-22-24-25 Aprile 2018

UNIPOL ARENA ‑ Via Gino Cervi 2 ‑ CASALECCHIO DI RENO (BO)
ROGER WATERS
US+THEM” TOUR
info:http://www.unipolarena.it ‑ info@unipolarena.it ‑ 051/758758
Torna in Italia il leggendario Roger Waters con il nuovo tour “Us+Them” in cui proporrà brani tratti da “The Dark Side of The Moon”, “The Wall”, “Animals” e “Wish You Were Here”, più alcuni brani dal suo nuovo album “Is This the Life We Really Want?”.
Inizio concerto ore 21


Domenica 22/04

RED MOSQUITO ‑ Via Munari, 7 ‑ SCANDIAMO (RE)
BASTA+MONKEY DIET+FEAT.ESSERELÀ
" BASTA ESSERE LA' con la SCIMMIA " in the new facciamo un concertino e suoniamocele!
Un occasione ghiottissima per ascoltare tutte in una serata TRE tra le più grandi band di musica non ovvia.

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
ACA SECA TRIO
Ore 21.00

PIAZZA DELLA REPUBBLICA ‑ STORNARA (FG)
JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE
James Senese, fondatore di uno dei gruppi più originali della scena settantiana italiana, continua il suo viaggio con i Napoli Centrale, oggi formati da Agostino Marangolo alla batteria, Gigi De Rienzo al basso ed Ernesto Vitolo alle tastiere. Il 29 aprile 2016 è uscito il nuovo album “’O Sanghe”.

TEATRO SAN TEODORO ‑ Via Corbetta, 7 ‑ CANTÙ (CO)
ROCK MA NON TROPPO | DOMENICHE IN CONCERTO
MOONCHILD QUARTET
MOONCHILD QUARTET
Archimede de Martini, violino
Pietro Molteni, viola
Emanuele Rigamonti, violoncello
Maurizio Fasoli, pianoforte
Francesco Zago, arrangiamenti
Musiche di
Genesis, King Crimson, Gentle Giant, Stormy Six, Ginastera, Stravinskij, Bartók
domenica dalle ore 17:00 alle ore 18:00
A cavallo fra gli anni Sessanta e Settanta, il rock conosce una fase di esplosione creativa che non si sarebbe mai più ripetuta. Nascono generi dai tratti stilistici ben definiti che avrebbero segnato la cultura pop dei decenni a venire.
Molti musicisti, in particolare britannici, rinnovano l’armamentario sonoro e linguistico «leggero» introducendo elementi tratti direttamente dal mondo classico e «colto»: melodie, ritmi, armonie che trasformano le canzoni in suite, i testi in lunghi e articolati concept. È la nascita del progressive rock: una musica di grande respiro, che sposa con coraggio la forza del rock elettrico all’eleganza e all’intelligenza della tradizione ‑ «quando il rock divenne musica colta», come suggerisce il titolo di un libro sull’argomento.
L’eredità di gruppi come Genesis, King Crimson, Gentle Giant, per citare solo i più celebri, è un caso emblematico di quanto possano essere sfumati i confini fra colto e leggero, fra passato e futuro: gli arrangiamenti proposti in questo concerto, nella formazione del quartetto d’archi con pianoforte, non hanno l’obiettivo di riesumare la reliquia di un passato lontano e anacronistico, ma di mostrarne tutta la vitalità e la ricchezza.
Al termine del concerto è previsto un rinfresco offerto da
La Baita del Formaggio (via Matteotti 15, Cantù).


Lunedì 23/04

FABRIQUE ‑ Via Fantoli, 9 ‑ MILANO (MI)
BEN HARPER & CHARLIE MUSSELWHITE


Martedì 24/04

TEATRO MUNICIPALE ‑ Piazza Castello, 9 ‑ CASALE MONFERRATO (AL)
YO YO MUNDI + PAOLO BONFANTI
«LA BANDA TOM E ALTRE STORIE PARTIGIANE»
info:  0142/444314 ‑ https://www.facebook.com/Municipale/


24-25 Aprile 2018

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
TOWER OF POWER ‑ EVENTO SPECIALE
Ore 21.00-23.00


Mercoledì 25/04

PIAZZA DELLA RESISTENZA ‑ FORNACETTE ‑ CALCINAIA (PI)
STAZIONI LUNARI, GINEVRA DI MARCO, BOBO RONDELLI, CRISTINA DONÀ, I MATTI DELLE GIUNCAIE, NADA

25 APRILE FESTA DELLA LIBERAZIONE ‑ Parco Di Villa Sorra ‑ CASTELFRANCO EMILIA (MO)
EUGENIO FINARDI “FINARDIMENTE!”

CAFFÈ INTERNAZIONALE ‑ Via San Basilio 37 ‑ Palermo (Pa)
KINDERHEIM RELATIVE(S) AT WEDNESDAY MONTHLY RESIDENCY:
OTOPODO FEAT. LEO MITTELKOP FROM PAUL TEGLIA & THE GOODMAKERS OF SHIT
Otopodo feat. Leo Mittelkop from Paul Teglia & the goodmakers of shit
Cole Treno ‑ sax soprano
Telone Monko ‑ sintetizzatori , chitarra e sax contralto
Chiarly Milingus ‑ sintetizzatori e basso
Klaudio Kant ‑ batteria e voce
Leo Mittelkopf ‑ piano elettrico e sax soprano
Partners: Sasime Records , Bradipop, Mezzocasciosso

2 commenti:

  1. Sabato 21, a Castelsangiovwnni (Piacenza) https://www.facebook.com/dante.tassi/posts/10214022608630570

    RispondiElimina
  2. ho trovato un altro paio di eventi per il 25:

    Ainur a Soncino (CR) @ Soncino Fantasy
    http://www.ainur.it/

    Stereokimono a San Lazzaro di Savena (BO) @ Ca’ de Mandorli
    apr 25 @ 15:00
    https://www.facebook.com/events/593744397678229/

    RispondiElimina