giovedì 6 ottobre 2016

4a Fiera del Disco - c/o Centro Commerciale "DUE TORRI" - STEZZANO (BG)


c/o Centro Commerciale  “DUE TORRI” – via Guzzanica- Stezzano (BG)

4a Fieradel Disco e CD – collezioni & rarità

Sabato 15 – Domenica 16 Ottobre (ore 09,oo / 21,oo) – INGRESSO GRATUITO


Il vinile sta riscoprendo un vero e proprio periodo d’oro con le vendite degli ultimi anni che hanno sorpassato, numeri e grafici alla mano, i picchi degli anni d’oro dell’alta fedeltà. Il vinile per molti appassionati è la storia, ma per le etichette indipendenti e molti giovani d’oggi è un modo per tornare alla musica genuina di un tempo, non viziata dalle logiche commerciali delle grandi major e guidata soprattutto dalla creatività degli artisti e dalle loro ispirazioni. Di fronte all’impalpabile musica liquida, la copertina quadrata di un disco in vinile, con i suoi disegni e il suo profumo, è ancora un prezioso oggetto da collezionare, spolverare e ascoltare nelle sue piccole imperfezioni e nel suo analogico rumore di fondo
Nessuno avrebbe mai pensato che, con il Compact Disc in declino e lo streaming ai suoi massimi livelli, il vecchio disco in vinile potesse ancora dire la sua. Eppure, e lo dicono i dati di mercato. Nel 2015, in America, sono stati venduti quasi 9 milioni di dischi , 50 %  in più rispetto al 2013. Si sono registrate cifre analoghe in Gran Bretagna. E pure l’Italia ha fatto un balzo e  lo dimostrano i successi delle più importanti e organizzate Fiere del Disco.

La più dinamica e aggiornata è Ernyaldisko; nata dall'idea di Marco Massari e Carmen Attruia che ne sono creatori, fondatori e ideatori, da oltre dieci anni si occupano di musica, dischi e vinili organizzando e curando esposizioni in tutta Italia e in tutta Europa, la Fiera assume un respiro internazionale grazie ai numerosi espositori italiani e d'oltralpe.
Le fiere dedicate al vinile rappresentano oggi l'unico luogo dove gli audiofili, i collezionisti e gli appassionati hanno la possibilità di trovare l'edizione rara, la prima stampa, il singolo introvabile o il live proibito della propria band preferita.
Al Centro Commerciale(ingresso gratuito) arrivano, con stand espositori e collezionisti provenienti da tutta Italia ed Europa. L'obiettivo dell'evento è quello di offrire agli appassionati una vasta selezione di vinili da collezione e occasioni da non perdere.
Oltre alla possibilità di acquistare e scambiare dischi e cd, i collezionisti hanno anche l’occasione di far valutare il proprio patrimonio discografico da esperti e professionisti del settore.Dance,  pop, progressive,  rock italiano,  jazz mainstream e d’avanguardia,  metal,  punk,  classica,  lirica vinile,  cd e 45 giri; in questa epoca dove i negozi di dischi chiudono quale migliore opportunità di trovare professionisti e amatori tutti assieme in un unica festa della musica…
Il vinile è “il più grande ritorno che si è visto nel mondo musicale degli anni 2000” ma deve essere curato, vezzeggiato, coccolato, lusingato, goduto e aiutato a crescere come se fosse un nuovo genere musicale, una assoluta novità delle sette note.

Franco Zanetti – Il Libro Bianco dei Beatles - Domenica 16 Ottobre – ore 17

Uno dei più grandi cultori musicali in vinile (45 e 33 giri), studioso del fenomeno Beat e soprattutto “Beatles”, il giornalista Franco Zanetti ci onorerà della sua presenza e per una buona ora ci parlerà dei “misteri” intorno alle canzoni dei Fab Four.

Franco Zanetti, ricordiamolo oltre che direttore di Rockol.it sin dalla sua creazione, è anche un preparatissimo giornalista e autore di numerosi saggi e libri musicali. Il più famoso ed ultimo in ordine di tempo è “Il Libro Bianco dei Beatles” dove, con certosina pazienza, analizza ben 211 brani con date e informazioni esaurienti su compositori ed esecutori che si mescolano a curiosità e aneddoti affidati alle parole dei testimoni. Le chicche non si contano: gli episodi nell' ashram di Rishikesh che ispirarono Sexy Sadie e Dear Prudence, la storia del falso documentario The Beatles At Shea Stadium, i crediti di Ringo Starr su What Goes On pur avendo scritto "cinque parole", le versioni discordi sulla genesi di Eleanor Rigby e In My Life e molto altro ancora...



Nessun commento:

Posta un commento