martedì 18 ottobre 2016

Il progetto Moonchild, nel nome di Greg Lake e della Manticore Records



Giovedì 10 novembre (data del 69 compleanno di Greg Lake) si terrà presso l’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano l’anteprima mondiale di un progetto prodotto, ideato e curato da Greg Lake stesso, uno spettacolo che attraverso la potente voce della giovane polistrumentista Annie Barbazza, sua figlia artistica, e il talento pianistico e compositoio di Max Repetti, ripercorre l’intera carriera di Lake dai King Crimson che fondi con Robert Fripp e Peter Sinfield nel 1969 al celeberrimo trio Emerson Lake & Palmer.
Moonchild è il nome sia del progetto che del duo che esordirà agli inizi del prossimo anno, pubblicando l’album per la Manticore Records, l’etichetta di Greg Lake che rese famosi nel mondo negli anni ’70 la PFM e il Banco.
Gli arrangiamenti, che vedono brani fondersi tra loro offrendo non poche sorprese, sono stati scritti da Max Repetti e approvati da Greg Lake, il quale ha lavorato intensamente con Annie Barbazza per oltre tre anni su questo progetto. Ricordiamo che entrambi i musicisti sono collaboratori di Lake e hanno curato assieme a Max Marchini la produzione dell’album dal vivo di Lake registrato a Piacenza nel 2012 e che uscirà assieme a Moonchild.
La Barbazza si era esibita sul palco con Lake proprio a  Piacenza durante la prima dello spettacolo “Songs Of A Lifetime”, tenuta al Teatro Municipale.
Moonchild girerà i teatri italiani inglesi e internazionali nella primavera del 2017.



Nessun commento:

Posta un commento